Stampa

AVVISO IMPORTANTE

PROCURA SPECIALE IN FAVORE DI PROFESSIONISTI

 

Nel caso in cui l'utente del SUAP TELEMATICO sia sprovvisto di firma digitale e/o PEC, potrà conferire procura speciale ad un professionista o studio professionale, per la sottoscrizione digitale e presentazione digitale tramite il portale SUAP  della documentazione relativa all'avvio, modificazione e cessazione dell'attività d'impresa.

Ciò si desume da quanto disposto dall'art. 3, comma 1, lett. c) e art. 6, comma 4, del DPR 160/2010.

 

A tal fine, si allega un modello di procura speciale, ai sensi dell'art. 1392 del Codice Civile.

 

Il modello in allegato deve essere compilato e sottoscritto in originale dall'avente titolo e consegnato al professionista il quale provvederà a digitalizzarlo, a firmarlo digitalmente con la propria firma digitale, e ad allegarlo alla documentazione da inviare al SUAP.

 

 

IMPOSTA DI BOLLO

Per le modalità di versamento dell'imposta di bollo, si rimanda al Decreto Interministeriale (Sviluppo Economico e Semplificazione) del 10 novembre 2011, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 267 del 16/11/2011.

In particolare, si evidenzia che l'art. 3 del Decreto prevede che: "il soggetto interessato provveda ad inserire nella domanda i numeri identificativi delle marche da bollo utilizzate, nonchè ad annullare le stesse, conservandone gli originali".

A tale scopo, il richiedente deve certificare l'avvenuto pagamento dell'imposta mediante la compilazione del modello di DICHIARAZIONE DI ASSOLVIMENTO DELL'IMPOSTA DI BOLLO, da allegare alla documentazione redatta per l'avvio del procedimento.

Nel modello bisognerà, pertanto, riportare i numeri identificativi delle marche da bollo utilizzate che dovranno essere annullate (datate e firmate) e conservate presso la sede legale dell’attività.

Decreto Interministeriale del 10 novembre 2011

Modulo dichiarazione di assolvimento  imposta di bollo